Open Ricostruzione è un progetto nato per favorire la ricostruzione partecipata e trasparente delle aree dell’Emilia Romagna sconvolte dal sisma del maggio 2012, attraverso l’uso delle tecnologie digitali e la collaborazione dei cittadini.

Open Ricostruzione opera attraverso:

  1. UNA PIATTAFORMA WEB: che consente di mappare i danni causati a tutte le opere pubbliche del cratere sismico e i relativi finanziamenti (vai alla piattaforma…)
  2. LABORATORI DI COMUNITA’: rivolti ai cittadini con l’obiettivo di attivare un monitoraggio dal basso degli appalti della ricostruzione (leggi di più…)

Open Ricostruzione nasce grazie alla collaborazione di Wikitalia,  Regione Emilia Romagna,AnciAncitelActionAid Openpolis e al sostegno di Cisco Italia.

Alla realizzazione dei laboratori di comunità collaborano:

  • Christian Quintili e Francesca Donati (ActionAid): coordinamento e coinvolgimento società civile;;
  • Boris Vitiello (Studio Legale Boris Vitiello): responsabile laboratori giuridici;
  • Andrea Nelson Mauro (www.dataninja.it): responsabile laboratori di Data Journalism;
  • Paolo Fusco e Alessandro Zanini (www.shoot4change.net): foto e coordinamento laboratori crowd-photography;
  • Michele D’Alena e Jonathan Ferramola (www.chefuturo.it): media partner;
  • Fabrizio Ferreri (Seejay): coordinamento gestione contenuti user-generated